Crea sito

Giardino botanico nazionale di Mahè – Seychelles

Giardino botanico nazionale di Mahè

Giardino botanico nazionale di Mahè – Seychelles, noto anche come con il nome di Jardin Botanique du Mont Fleuri, o Seychelles’ National Botanical Gardens. Venne istituito nel 1901 come espressione coloniale allo scopo della coltivazione di piante utili all’agricoltura e all’economia di inizio Novecento.

Come si può evincere dal nome stesso, il giardino botanico nazionale delle Seychelles si trova presso Mont Fleuri, nella periferia della capitale (Victoria) a circa 10 minuti di passeggiata dal centro, estendendosi su di una superficie di circa 20.000 m2.

All’interno della sua area vennero piantati numerosi alberi del pane, palme da olio, palme da noci di cocco, oltre alle coltivazioni del caffè, cacao, della vaniglia e diverse varietà di spezie acquistabili nel vicino mercato centrale di Victoria.

Nel corso degli anni la sua destinazione d’uso muta fino a quando, nel 1980, il giardino botanico nazionale delle Seychelles apre le porte al pubblico con l’intento di favorire la divulgazione e l’interesse verso la cultura delle specie endemiche, nelle migliaia di visitatori che il giardino attrae ogni anno, diventando anche monumento nazionale.

Giardino botanico nazionale di Mahè
Tabelle illustrative all’ingresso

Oltre trentamila visitatori all’anno decidono di trascorrere qualche ora in completo relax, passeggiando tra specie di palme rare che crescono solo nell’arcipelago, maestosi alberi dei coco de mer (anche Coco d’Amour per la sua somiglianza al fondoschiena femminile), accompagnati dal cinguettio degli uccellini, o attraversare una piccola foresta pluviale in cui si nascondono numerosi pipistrelli.

Giardino botanico nazionale di Mahè
Alcuni esemplari di palma all’interno del gardino botanico

Nel giardino, suddivisio in aree tematiche, trovano il proprio habitat le tartarughe giganti importate da Aldabra.

I maschi della tartaruga Aldabra possono raggiungere la lunghezza di 120 centimetri e pesare circa 250 kg, mentre le femmine possono arrivare a poco più di 90 centimetri di lunghezza per un peso di circa 160 chili.


Aldabra

Secondo atollo corallino al mondo per dimensioni, situato nell’Oceano Indiano. Raramente visitato deve la sua fama per ospitare la maggior parte degli esemplari di tartaruga gigante di Aldabra, circa 100 mila.


Le tartarughe di Aldabra risultano essere tra le specie animali più longeve del pianeta ritenendo veritiera l’informazione secondo la quale alcuni esemplari abbiano raggiunto e superato i 200 anni di vita.

Jonathan, l’esemplare più anziano ancora in vita nel 2019 ha festeggiato le sue “prime” 187 candeline.

Il segreto della loro longevità? Cibarsi di erbe, piante legnose e frutti dai quali ricavano anche la parte idrica per la loro idratazione.

Giardino botanico nazionale di Mahè
Esemplari di tartarughe di Aldabra

Specchio, specchio delle mie brame qual’è la più bella del reame? A contendersi lo scettro delle più belle del giardino sono due le reginette di bellezza.

Nymphaea lotus, meravigliosa pianta perenne che cresce fino a 45 cm di altezza, dal fiore bianco, talvolta rosa, e dalle enormi foglie galleggianti….

Giardino botanico nazionale di Mahè
Nymphaea lotus

..e il Purple Water Lily, ciò che cattura l’attenzione è il vibrante colore rosa/viola.

Purple water Lily

Curiosità nelle curiosità: non passa inosservato l’aquatic banana tree (anche water banana) altra pianta erbacea acquatica sempreverde, rizomatosa il cui fusto arriva fino a circa 3 m di altezza e di 10-30 cm di diametro. le foglie di colore verde lucido sono lunghe fino a 120 cm e larghe fino a 80 cm, sagittate, presentano l’apice acuminato e dei margini ondulati.

Giardino botanico nazionale di Mahè
Aquatic banana tree o water banana

Altra attrattiva degna di nota, la casa delle orchidee all’interno della quale si trova una collezione di esemplari dai colori straordinari tra cui spiccano proprio quelle native dell’arcipelago.

Giardino botanico nazionale di Mahè - Seychelles 2
Esemplare di orchidea tipica delle Seychelles

Passeggiando all’interno del parco, si perde la cognizione del tempo che sembra essersi fermato.

Giardino botanico nazionale di Mahè

Ogni tanto fa capolino qualche nube passeggera, evento assai frequente alle Seychelles. Cominciano a cadere le prime gocce di pioggia, si corre sotto ripari di fortuna rimanendo in religioso silenzio. Parla la natura.

Giardino botanico nazionale di Mahè
Silenzio…parla la natura

Orari di apertura (aggiornato gennaio 2020): tutti i giorni dalle 9 alle 17.

Costo del biglietto: 100 scr (6,75 euro)

(SCR = rupia delle Seychelles. 1€ corrisponde circa a 15 rupie, vale a dire che 1 rupia corrisponde a circa 6 centesimi di euro)

Metodi di pagamento accettati: solo contanti SCR e principali valute estere.

EMAIL: [email protected]

Telefono: +248 467 05 37

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.