Crea sito

Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano

Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano

Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano

Iniziamo bene la settimana con questo delizioso e profumato flan di susine gialle e nere: un dessert leggero che vi stupirà per la sua cremosità e delicatezza!

Tanti credono che le susine siano un frutto diverso dalle prugne, invece, nonostante la diversa conformazione, consistenza, colore della buccia e della polpa nascono dallo stesso albero, l’albero del susino.

Convenzionalmente, per distinguerle una dall’altra, si è scelto di chiamare prugne quelle più piccole, dalla buccia violacea e dalla polpa giallognola.

Le susine (ovvero le prugne) hanno una spiccata proprietà lassativa, contengono una massiccia presenza di fenoli, sono dunque ottimi anti-ossidanti, e sali minerali (principalmente potassio).

Ingredienti:

– 2 susine gialle (200 gr circa)

– 2 susine nere (200 gr circa)

– 3 uova

– 110 gr di farina 00

– 50 gr di burro

– 200 ml di acqua

– 50 ml di liquore alla banana (va bene anche quello alla prugna o rum)

– 3 chiodi di garofano

– mezzo cucchiaino di cannella in polvere

– buccia di mezzo limone non trattato

zucchero a velo S.Martino qb

– poca farina e burro per lo stampo

Procedimento:

In un pentolino, ho messo a bollire per 15 minuti, acqua, liquore, zucchero, chiodi di garofano, cannella, striscioline di buccia di limone (senza la parte bianca, come si fa per fare il limoncello), poi filtrato e lasciato raffreddare.

Nel frattempo ho frullato una susina gialla e una nera con qualche goccia di limone e tagliato a quadrottini le altre due.

Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano

Appena il liquido ha raggiunto la temperatura ambiente, l’ho unito alla frutta frullata e tagliata a pezzettini.

In una terrina capiente, ho montato con la frusta elettrica, le uova assieme la farina setacciata, il burro a temperatura ambiente, per ultimo il composto liquido di frutta.

nb. il composto risulterà liquido, non cedete alla tentazione di aggiungere ulteriore farina.

Ho il composto in una teglia per dolci del diametro di 24 cm (va bene anche 22, ma non più grande) e infornato (forno già a temperatura) per 35 minuti a 180°.

nb. Terminata la cottura, aprite il forno, attendete qualche minuto, poi lasciatela completamente raffreddare prima di tagliarla e di spolverarla con abbondante zucchero a velo!

Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano

Un’idea in più… 

In alternativa alla tortiera, potete cuocere il flan in cocotte mono-porzione, tipo le terracotte per crema catalana, in questo caso servitela accompagnata da cucchiaini.

Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

8 Risposte a “Flan di susine gialle e nere al profumo di cannella e chiodi di garofano”

  1. Eccomi di ritorno dopo due mesi di inattività per il troppo caldo! E vedo con piacere la nuova veste del tuo blog 😀 Ma sai che non ho mai fatto un flan…..è ora visto il tuo così goloso ed invitante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.