Fiorellini di pasta frolla all’olio con crema al cioccolato light, kiwi e ananas

Fiorellini di pasta frolla

Quando ho visto i fiori di frolla di Federica, nel suo blog La cucina di Federica, è stato amore a prima vista!

Ringrazio anche Zasusa che ha ispirato a sua volta Federica!

L’idea di qualcosa di semplice, ma allo stesso gustoso e bello da vedere mi ha colpito molto e l’ho riproposta appena ne ho avuta l’occasione!

Ho pensato ad una frolla leggera ottenuta con l’olio al posto del burro, e ad una crema decisamente light, quella che avevo utilizzato per farcire la torta di mele e pere light, con latte di riso, pochissimo zucchero e senza uova, così buona che nessuno si è accorto che era…. light! 😛

Sono nati così i miei fiorellini di pasta frolla all’olio con crema al cioccolato light, kiwi  e ananas…. da riproporre appena possibile in altre varianti!; come dice Federica… possono creare dipendenza, dunque attenzione!

Ingredienti:

per la frolla…

– 350 gr di farina (più quel che basta per stendere la pasta)
– 100 gr di zucchero
– 100 gr di olio extravergine di oliva
– 1 uovo
– un cucchiaino di lievito in polvere per dolci
– un pizzico di sale

per la crema…

– 500 ml di latte di soia
– 50 gr zucchero a velo
– 35/40 gr farina di riso
– 3 cucchiaini di cacao amaro in polvere Perugina

in più…

– un kiwi
– una fettina di ananas
– zucchero a velo qb

Procedimento:

Per prima cosa ho preparato la pasta frolla mescolando velocemente in una terrina tutti insieme: farina e lievito setacciati, uova, zucchero, olio e sale, formato una palla e messa a riposare in frigo.
NB. Se sentite il composto troppo morbido (dipende dalla grandezza delle uova utilizzate) aggiungete un cucchiaio di farina, viceversa se sentite che il composto fa fatica a compattarsi, aggiungete un tuorlo d’uovo.
Se preferite utilizzare il burro al posto dell’olio fate conto di aumentare la dose del 20% circa (100 gr di olio = 120 gr di burro).

Nel frattempo ho preparato la crema nel classico modo, come faccio per quella pasticcera:
in un pentolino ho messo tutti gli ingredienti tranne il latte, che va scaldato a parte e aggiunto a filo, poco per volta, a tutto il resto (questo è un ottimo metodo per non formare grumi!) direttamente sul fuoco (basso) e ho cotto finchè ha iniziato a sobbollire.

A questo punto ho spento la fiamma e ho lasciato riposare dentro il pentolino.

Trascorsa mezz’oretta, ho ripreso il panetto e l’ho steso sopra un tappetino di silicone, non troppo sottilmente (comunque meno di un cm) col mattarello leggermente infarinato.

Con un taglia biscotti a forma di fiore ho ottenuto tanti fiorellini che ho adagiato sui pirottini di carta capovolti, schiacciando un pò ai lati per dargli la forma di un cestino.

Ho trasferito su una teglia da forno e infornato a 180° per 15 minuti circa.

Fiorellini di pasta frolla all'olio con crema al cioccolato light, kiwi e ananas

Una volta cotti, li ho tolti dal forno e una volta raggiunta la temperatura ambiente, staccati delicatamente dai pirottini, farciti con la crema con l’aiuto di un sac à poche e decorati con pezzettini di kiwi e ananas e un pò di zucchero a velo.

Questi fiorellini di pasta frolla all’olio sono deliziosi, fatene in abbondanza perchè andranno a ruba!

Fiorellini di pasta frolla all'olio con crema

Vai all’elenco completo dei dolci —>

ricettario dolci tentazioni

o torna alla —> [maxbutton id=”1″]

Precedente Tartellette alle mele con crema pasticcera al cacao, peperoncino e cannella Successivo Crostata con crema pasticcera e pere caramellate

2 commenti su “Fiorellini di pasta frolla all’olio con crema al cioccolato light, kiwi e ananas

  1. Ciao Paola…

    una ricetta fantastica…beh sai già che ci ho messo un po’ del mio ma non restisto 😉

    Ad ogni modo sono venuti dei perfetti biscotti di pasta frolla!!! Presto il post sul mio blog 😀

    Baciiiii
    Fra

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      Ciao Francesca! sono contentissima e non vedo l’ora di leggere l’articolo e di assaggiare con gli occhi i tuoi biscotti 😉
      Un bacione e buon inizio settimana!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.