Crostata con confettura di amarene (frolla di riso e grano tenero)

Crostata con confettura di amarene (frolla di riso e grano tenero): questa semplice torta, esageratamente appagante, sale in cima alla lista dei dolci che secondo me sono perfetti da servire assieme al tè o al caffè.

Aspettatevi la richiesta di un bis da tutti coloro che la assaggiano!

Il mio consiglio è di raddoppiarne le dosi, così da averne in gran quantità per la colazione, la merenda e gli ospiti inaspettati!

Vi lascio qui di seguito, le mie ricette basi della pasta frolla, dopo di che, vi andrò a spiegare i semplici passaggi per ottenere questa deliziosa crostata con confettura di amarene:

classica,

al cocco,

al farro,

al grano saraceno ,

all’olio,

alle mandorle

Potete scegliere quella che vi piace di più o sperimentarne una che non avete mai provato a fare.

La pasta frolla di questa crostata con confettura di amarene è ottenuta con farina di riso e farina di grano tenero.

Visto il successo dei biscotti di frolla con farina di riso di qualche settimana fa, al posto della farina di riso in purezza, ho voluto riutilizzare Risosol di Molino Colombo, un semilavorato che in genere si utilizza per ottenere fragranti pagnotte e focacce.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 – 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: una tortiera da 22-24 cm di diametro una decina di fette

Ingredienti

Preparazione

  1. In un recipiente capiente (o con l’aiuto dell’impastatrice con gancio K), ho impastato insieme: burro a temperatura ambiente, zucchero, uovo, le due farine, buccia di limone grattugiata a piacere, sale, formato una palla e messa a riposare in frigorifero per una mezz’oretta.

  2. Crostata con confettura di amarene

    Consigli: lavorate sempre la pasta possibilmente con le mani fredde,  e maneggiatela il meno possibile.

    Se doveste sentire il composto troppo morbido (spesso dipende dalla grandezza delle uova utilizzate) aggiungete un cucchiaio di farina, viceversa, se sentite che il composto fa fatica ad amalgamarsi, aggiungete un tuorlo d’uovo.

    Se preferite utilizzare l’olio al posto del burro, diminuite la dose del 20% (100 ml di olio).

    E’ sempre bene passare la pasta frolla una mezz’oretta in frigorifero, prima di stenderla/utilizzarla, riuscirete a maneggiarla e tagliarla senza romperla.

  3. Ho successivamente steso la pasta sul piano di lavoro infarinato (oppure tra due fogli di carta-forno), tirandola a circa 4 mm e ricoperto con questa, uno stampo da crostata, meglio se a cerniera, anti-aderente di circa 22-24 cm di diametro (io due cocotte di ceramica da 14 cm di diametro)

  4. Con i rebbi di una forchetta, ho bucherellato il fondo, farcito con la confettura di amarene, e decorato con le classiche strisce ottenute con i ritagli di pasta frolla avanzata.

  5. Ho infornato e cotto per circa 35-40 minuti a 180° forno già caldo (se la crostata con confettura di amarene iniziasse a dorare troppo, continuate comunque la cottura ma appoggiatevi sopra un foglio di carta-alluminio).

  6. Crostata con confettura di amarene

    Una volta cotta, l’ho sfornata, fatta raffreddare sopra una gratella.

Note

Se volete ottenere velocemente, la perfetta classica griglia di strisce di frolla vi consiglio il comodissimo tagliapasta —> QUI su amazon

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
... con la frutta, ... crostate, frolle e sfoglie, Dolci tentazioni
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Pane ai cereali e semi misti - con e senza la macchina del pane Successivo Muffins con provola e pancetta - impasto semi-integrale

3 commenti su “Crostata con confettura di amarene (frolla di riso e grano tenero)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.