Crea sito

Ciambelline semplici non fritte

Ciambelline semplici nn fritte

Ciambelline semplici non fritte

Gli americani vanno matti delle ciambelle, hanno pure istituito il donat day, ovvero un giorno dove si celebrano le ciambelle…non ci credete?! Eppure esiste, è la giornata nazionale della ciambella! 😀
…ma anche noi italiani non le disdegnamo! Basti pensare a quante ne cuociono ad una sagra del paese ogni giorno, di quelle, come dico io, panate nello zucchero semolato appena fritte, avete presente? O a quelle proposte nei fastfood italiani stile americano, ricoperte da glasse colorate e zuccherini?

A me sinceramente la parola ciambella ricorda l’ infanzia.. in particolare le colazioni con le mitiche ciambelle Mr Day, la morbidezza di quel dolcetto e lo zucchero velo che le ricopriva.

Questa sera, quando in quel negozio ho visto apparire davanti ai miei occhi, quell’ attrezzo per cucinare le ciambelline, simile ad una tostiera, non ho saputo resistere… sembrava implorarmi di portarlo a casa con me!

Le ciambelline che ho voluto creare dovevano essere morbide dentro e croccanti… il risultato è stato strepitoso!


Ingredienti:

– 180 gr di farina 00
– 20 gr di frumina
– 100 gr di zucchero
– 40 gr di burro
– 40 ml di panna da cucina
– un uovo
– scorza di mezza arancia non trattata
– 1/2 bustina di lievito in polvere
– un pizzico di sale
– zucchero a velo qb

Procedimento:

Ho sbattuto per primo l’uovo assieme allo zucchero ( dovete mescolare fino a che diventa un bel composto spumoso e i granelli scompaiono, ho aggiunto il burro liquefatto a temperatura ambiente, la panna, la scorza di arancia grattugiata, per ultimi: sale, farina e frumina setacciate assieme al lievito.

Questo impasto si presta benissimo per essere cucinato al forno dentro gli stampini per ciambelle, io ho usato invece il nuovo macchinario, che non ho neanche unto prima di utilizzare, come di solito si fa con le padelle anti-aderenti.

Ciambelline semplici nn fritte

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

11 Risposte a “Ciambelline semplici non fritte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.