Crea sito

Budino mascherato

Budino mascherato, perché questo nome, vi starete chiedendo? vi rivelo subito che la delizia che vedete è un budino all’ananas… camuffato da tiramisù.
La prima cosa che ha esclamato Arkifood sorridente e sorpreso, intravedendo il multi-strato in frigorifero: “Quanto tempo…. un tiramisu!!!” 🙂
A prima vista infatti, sembra un normalissimo tiramisù: fresca crema al mascarpone, alternata a savoiardi bagnati col caffè…. ma non è niente di tutto ciò!
E’ un fresco dessert, molto meno calorico del tiramisù originale che saprà deliziarvi in ogni occasione, dalla merenda dal fine pasto; non contiene panna né mascarpone, dunque potete mangiarne una bella fetta senza troppi sensi di colpa!
Se non avete problemi di calorie, per un budino ancora più gustoso, potete sostituite il latte con la panna fresca.
Come succo di ananas, potete utilizzare del centrifugato del frutto fresco, del succo in brick oppure lo sciroppo che rimane nei barattoli di ananas sciroppato.

Altre ricette che potrebbero interessarvi, di miei tiramisù:
ALLE FRAGOLE —> QUI
ALTERNATIVO ALLE FRAGOLE —> QUI
ALLO ZAFFERANO —> QUI
CON PAVESINI E MANDORLE —> QUI
CON UOVA PASTORIZZATE —> QUI

… oppure di budini:
AL CIOCCOLATO CON GRANELLA DI MANDORLE—> QUI
AL CACAO CON CRUMBLE DI NOCCIOLE —> QUI
CON AMARETTI E CURCUMA —> QUI

Ma ora andiamo al sodo: ingredienti e passo-passo.

Budino mascherato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 – 8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il budino all’ananas

  • 250 mlLatte
  • 250 mlSucco di ananas
  • 130 gZucchero
  • 5Tuorli
  • 16 gFogli di colla di pesce

in più…

  • 200 gBiscotti secchi
  • q.b.Cacao amaro in polvere
  • 2 tazzeCaffè lungo

Strumenti

  • Terrina
  • Casseruola
  • Cucchiaio
  • Pirofila
  • Caffettiera

Preparazione

  1. In una casseruola ho scaldato appena appena il latte assieme al succo di ananas, poi senza smettere di mescolare, ho versato il tutto a filo sopra i tuorli precedentemente montati con lo zucchero in una terrina.

  2. Ho ripassato il composto nella casseruola, sul fuoco e mescolando con un cucchiaio continuamente, l’ho fatto addensare ma senza portarlo ad ebollizione.

  3. Infine ho unito la colla di pesce prima ammollata in acqua fredda e ben strizzata.

  4. Budino mascherato

    Ho cominciato a comporre il budino mascherato: uno strato di biscotti bagnati con il caffè lungo, uno strato di crema e così via, fino a finire gli ingredienti.

  5. budino mascherato

    Prima di spolverarlo con abbondante cacao amaro, ho atteso che raffreddasse ponendolo almeno 2-3 ore in frigorifero (va benissimo tutta la notte).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

8 Risposte a “Budino mascherato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.