Bombette alla pizzaiola con pomodori secchi

Print Friendly, PDF & Email

Bombette alla pizzaiola con pomodori secchi

Bombette alla pizzaiola con pomodori secchi: non fatevi ingannare dall’apparente semplicità della loro forma, l’aroma del basilico, l’intensità del sapore dei pomodori essiccati al sole e dei formaggi, danno una sfumatura inaspettata a questi golosi bocconcini lievitati!

bombette alla pizzaiola

Sia i bambini che gli adulti li adoreranno: ricordano il gusto della pizza, saranno dunque perfetti a cena, serviti caldi, ma anche tiepidi, come antipasto mentre attendete che il pranzo sia pronto o per uno stuzzichino pomeridiano!

Per le bombette alla pizzaiola ho usato farina di tipo 0 Molino Orsili, un’azienda che produce con vera passione, farine di altissima qualità!

Il loro slogan: “Prima di tutto la farina”! ingrediente base fondamentale con il quale, assieme ad acqua e lievito, si realizzano prodotti genuini ricchi di profumi e sapori.

La farina di tipo 0 Molino Orsili, si ottiene attraverso la selezione dei migliori grani nazionali, si distingue per il profumo e il colore dorato.

Questa farina è in grado di esaltare il gusto e la fragranza di ogni preparazione, lievitata e non, in maniera straordinaria.

bombette alla pizzaiola

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 0 Molino Orsili
  • 20 gr di lievito di birra in panetto
  • acqua q.b.
  • 5 uova
  • 5 cucchiai di pomodori secchi
  • 60 gr fra pecorino e grana padano grattugiato
  • 120 gr di caciotta
  • 2 cucchiai di burro
  • la punta di un cucchiaino di zucchero
  • due cucchiaini di sale
  • due cucchiai di olio al basilico (in alternativa, foglie di basilico fresco)
  • olio per la teglia qb

Procedimento:

In un recipiente capiente (o nella planetaria) ho incorporato alla farina, un uovo e il lievito precedentemente sciolto in poca acqua tiepida, ma non calda, (circa due dita di un bicchiere) e lo zucchero.

Ho mescolato fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciato riposare, coprendo il recipiente con un canovaccio, per circa un’ora.

Trascorso il tempo, ho aggiunto all’impasto un altro uovo e riposto a riposare un’altra ora, dopo di che, ho unito il burro precedentemente fuso e lasciato raffreddare, le altre 3 uova leggermente sbattute, il sale, pecorino e grana grattugiati, caciotta tagliata a dadini, i pomodori secchi a pezzettini e rimesso a lievitare finché il panetto non è raddoppiato di volume (circa 4 ore, ma dipende dalla temperatura che avete in casa).

bombette alla pizzaiola

Ho ripreso l’impasto, formato delle palline, passate su una teglia da forno leggermente oliata, atteso una mezz’oretta, distribuito sopra un filo di olio al basilico, infornate a 180° e cotto per circa 30 minuti (se durante gli ultimi minuti tendessero a dorare troppo, copritele appoggiandovi sopra un foglio di alluminio).

Una volta cotte, ho fatto riposare le bombette alla pizzaiola nel forno leggermente aperto per qualche minuto, poi sfornate e servite calde!

 

This post has already been read 1179 times!

Precedente Bomboloni con confettura amarene Successivo Muffins al formaggio con salame di bresaola

6 thoughts on “Bombette alla pizzaiola con pomodori secchi

Lascia un commento