Crea sito

Black & white – mini-muffins al profumo di arancia e whisky

mini-muffins al profumo di arancia e whisky

Ecco delle prelibatezze in versione mini, da mangiare in sol boccone: i mini-muffins super-golosi al profumo di arancia e whisky! I due ingredienti che caratterizzano questi dolcetti, vi sorprenderanno e cattureranno tanto che non riuscirete a fare a meno di gustarne un secondo e poi un terzo! Provare per credere!

Ingredienti versione white:

– 120 gr di farina auto-lievitante
– 110 gr di zucchero
– 1 uovo
– 100 ml di panna da cucina
– 40 gr di burro

– 4 cucchiai di whisky
– scorza di mezza arancia non trattata
– un pizzico di sale

… e versione black:

come sopra e in più…

– 30 gr di cioccolato fondente
– 30 gr di nocciole

Procedimento:

Nella planetaria ho mescolato per bene con una frusta l’ uovo con lo zucchero, ho aggiunto poi il burro fuso lasciato raffreddare, la panna, la buccia dell’ arancia grattugiata, il whisky, e per ultima la farina setacciata.

Per la versione black, seguire lo stesso procedimento e aggiungete il cioccolato fondente sciolto precedentemente a bagnomaria e le nocciole tritate grossolanamente.

Mentre il forno raggiungeva la temperatura di 180°, ho passato il composto a cucchiaiate nei pirottini, senza riempirli completamente, e decorati con filini colorati.

I mini-muffins cuociono in 15 minuti circa… sentirete che profumo invaderà la cucina!

Con questa dose ne ottenete circa una trentina per tipo, considerate che i pirottini che ho usato sono quelli più piccoli che ho trovato in giro.

Un’ idea in più…

Serviteli accompagnati ad un paio di cucchiai di crema al whisky scaldata appena appena… sono ottimi!

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.