Tandoori roti – pane indiano senza lievito

Tandoori roti – pane indiano con farina integrale senza lievito

Tandoori roti: questo pane tipico dell’India e dei Paesi Medio-orientali prende il nome dal tandoortandoori, un forno di creta che raggiunge altissime temperature (addirittura 480°!!!), alimentato da carbonella o legna, che consente la cottura del pane in pochissimi minuti.

Tandoori roti - pane indiano integrale senza lievito

A casa, l’unico modo per raggiungere altissime temperature è utilizzare la pietra refrattaria (QUI un breve articolo che vi spiegherà come utilizzarla al meglio) che ha la qualità di accumulare e trattenere a lungo il calore.

Se non la possedete, alzate al massimo il vostro forno e utilizzate una teglia rovesciata leggermente infarinata, come base di cottura.

Il tandoori roti va mangiato ancora caldo, si accompagna perfettamente a salumi e formaggi, portatelo a tavola come antipasto o come accompagnamento al secondo.

Ingredienti per 6 tandoori roti:

  • 350 gr di farina integrale Grandi Molini Italiani
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di burro (meglio ancora di ghee)
  • qualche macinata di pepe

Procedimento:

In un capiente recipiente, ho setacciato la farina assieme al sale, aggiunto acqua a temperatura ambiente e mescolato inizialmente con una forchetta, poi a mano per circa 3-4 minuti, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Ho formato una palla e messa a riposare per circa un’ora nel recipiente coperto da un canovaccio.

Trascorso il tempo, ho diviso l’impasto in 6 palline, ma prima di stenderle con il mattarello leggermente infarinato, le ho fatte riposare 10 minuti.

Collage Tandoori roti - pane indiano integrale senza lievito

Nel frattempo, ho riscaldato il forno a 230° con la pietra refrattaria sopra la griglia al livello più basso del forno.

nb. in mancanza della pietra refrattaria, utilizzate una teglia da forno capovolta leggermente infarinata.

Ho steso le palline dandogli la forma di un cerchio di circa 15 cm di diametro e infornate due per volta.

La pietra refrattaria bollente fa in modo che sulla superficie del tandoori roti si formino le caratteristiche bolle, trascorsi 5-6 minuti sono cotte.

Tandoori roti - pane indiano integrale senza lievito

Appena sfornate, le ho spennellate con burro fuso aromatizzato precedentemente con pepe colorato.

Tandoori roti - pane indiano integrale senza lievito

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 2677 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Stringozzi con pomodori secchi e Philadelphia Successivo Dosi e temperatura dell'acqua nella panificazione - Sesto senso

6 thoughts on “Tandoori roti – pane indiano senza lievito

  1. Pietra refrattaria: ce l’ho!!!!!!!!!! 😀 Peccato la farina integrale che non posso mangiare e il burro che non voglio mangiare, ahahahahahah. Ma questo pane pare sia una vera cannonata!!
    Un bacione mia bella Paola, ti abbraccio forte.

    • PaolaPaola il said:

      Mannaggia neanche la farina integrale puoi mangiare… 🙁 beh ma puoi provare con la tua farina preferita! verranno buoni comunque… pensavo ad una di farro o di avena..che ne pensi?

Lascia un commento