Prato d’Irlanda – Pan di spagna con crema al cioccolato e Guinness

Prato d'Irlanda - Pan di spagna con crema al cioccolato e Guinness

Prato d’Irlanda – Pan di spagna con crema al cioccolato e Guinness

E’ la volta di un ricco e goloso pan di spagna con crema al cioccolato, un abbinamento classico ma con un tocco moderno che vi stupirà! Ottimo per le occasioni speciali ma anche per il pranzo della domenica!

Sembra di difficile realizzazione ma non è così, anche io, che sono alle primissime armi con la pasta di zucchero, con un pò di pazienza, ci sono riuscita!

Ho pensato di chiamare simpaticamente questa torta Prato d’Irlanda; i colori ricordano la bandiera irlandese, e, fra gli ingredienti, la famosa birra che tutti conoscono per il sapore deciso e il colore intenso che non può che ricordare questo Paese!

Da abbinare a Orgoglio De Giusti Dry dal profumo delicato con sentori di agrumi, pesca bianca e mela verde, gusto fresco e morbido servito a 7–8° C. Perfetto in abbinamenti a dolci ma anche a cibi piccanti.

Ingredienti per il pan di spagna:

– 4 uova

– 150 gr di zucchero

– 150 gr di farina 00

– un pizzico di sale

– due cucchiai di acqua calda

per la crema…

– 4 tuorli d’uovo (o 2 uova intere)

– 300 ml di latte parzialmente scremato

– 200 ml di birra Guinness

– 125 gr di zucchero

– 40 gr di cioccolato fondente

– 40 gr amido di frumento o di mais

in più…

– pasta di zucchero verde qb (circa 250 gr)

– pasta di zucchero bianca qb

– gelatina all’albicocca qb (oppure crema al burro per un leggero velo fra il pan di spagna e la pasta di zucchero)

– rum per la bagna qb

– zuccherini colorati e meringhette per le decorazioni qb

Procedimento:

Per il pan di spagna vi rimando —-> QUI ovvero all’articolo: I segreti per un pan di spagna perfetto … o quasi 🙂

pan di spagna con crema al cioccolato e guinness

In un pentolino ho scaldato, senza portare ad ebollizione, il latte assieme alla birra scura.

In un altro recipiente, ho mescolato con una frusta i tuorli (o le uova intere) con lo zucchero fino a che i granelli non sono scomparsi (in alternativa usate lo zucchero a velo).

Ho poi aggiunto l’amido di frumento setacciato e mescolato per bene con un cucchiaio di legno.

A questo punto, ho aggiunto a filo un pò del liquido, ovvero latte e birra, caldo (ma non bollente), passato sul fuoco (fiamma bassa) e continuato a versare il liquido, il cioccolato fondente spezzettato, mescolando di continuo sempre con il cucchiaio di legno, portato a bollore e cotto per 3-4 minuti.

nb. La consistenza potete sceglierla voi, cuocendola un pò di più si  addenserà a poco a poco sempre di più, ma non esagerate perchè poi si rapprenderà raffreddandosi.

Non mi è rimasto che comporre il mio prato d’Irlanda.

1 – ho tagliato orizzontalmente il pan di spagna

2 – bagnato il primo disco internamente con abbondante rum diluito a piacere con acqua

3 – distribuito uniformemente nel mezzo la crema al cioccolato e Guinness

4 – coperto con l’altro disco bagnato con il rum sempre nella parte interna

5 – spalmato un leggero strato di gelatina sopra tutta la torta

6 – steso con il mattarello la pasta di zucchero verde aiutandomi con un pò di zucchero a velo (amido di mais va benissimo) dopo averla lavorata con le mani per renderla più elastica per qualche minuto

7- fatta aderire sopra la torta

8 – ricavato dalla pasta di zucchero bianca delle strisce per decorare il bordo

9 – via libera alla fantasia per i decori sulla superficie, io ho usato meringhette e zuccherini arancioni, che assieme al verde e al bianco della pasta di zucchero riprendono i colori della bandiera dell’Irlanda.

Come abbinamento consiglio ORGOGLIO DE GIUSTI DOC

Generazioni di appassionati si alleano con il tempo e raffinano l’arte della produzione di vino. Un bouquet all’occhiello della famiglia De Giusti. Un Orgoglio. Da mettere in bottiglia e portare alla conoscenza dei palati del mondo esaltando la sua vocazione di Prosecco.

Orgoglio De Giusti Doc segue la vinificazione in bianco che ha come particolarità l’assenza di macerazione cioè del contatto tra mosto e bucce durante la fase di fermentazione alcolica. Il metodo italiano prevede anche la rifermentazione in autoclave per un tempo di almeno 30 giorni.

Prosecco de Giusti

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 1538 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta Laurina - torta di mele allo zenzero e cannella Successivo Piadine al farro con Petra 1 senza strutto

6 thoughts on “Prato d’Irlanda – Pan di spagna con crema al cioccolato e Guinness

  1. Paola, sai che questa torta mi ispira particolarmente? Si, perché proprio in questi giorni dicevo a mia sorella (che ha un’agenzia di viaggi) di organizzare per noi due, un weekend a Dublino. E’ una città che sogno di visitare da tanto e spero, prima o poi, di coronare questo sogno. Per ora la vedo difficile, perché “pare” sia tra le città europee più care…Intanto mi gusto la tua golosissima torta Prato l’Irlanda e continuo a sognare! Tanti baci dolcissima amica, Mary

    • Ciao Mary! anche noi vorremo visitare l’Irlanda, abbiamo visto che sia gli alberghi che la vita in generale sono cari! ma prima o poi ci riusciremo! un abbraccio!

Lascia un commento