Plumcake alla banana con noci di macadamia

Plumcake alla banana con macadamia

Plumcake alla banana con noci di macadamia: ho acquistato di recente, ad un mercatino di prodotti provenienti da tutto il mondo, uno stampo in silicone Baumalu e, con mia sorpresa, in allegato, scopro un libricino di ricette dolci in francese! Dopo averlo sfogliato velocemente, mi sono soffermata sulla ricetta di un invitante plumcake, rendendomi conto che dolci con banane nell’impasto non ne avevo mai fatti!

plumcake alla banana

Il libricino in questione si intitola semplicemente ” Livret de recettes – cakes”; con qualche piccola variante, ecco la mia versione del morbidissimo plumcake alla banana, adatto alla colazione, merenda ma non solo….


Ingredienti:

  • 250 gr di farina 0 (oppure 00)
  • 2 uova
  • 2 banane
  • 120 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 3/4 di una bustina di lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale
  • 100 gr di noci di macadamia o anacardi
  • qualche cucchiaio di succo di limone o liquore preferito
  • zucchero a velo qb

Procedimento:

Mentre il forno raggiungeva i 180°, ho schiacciato le banane con una forchetta, a parte ho sbattuto con una frusta elettrica, lo zucchero assieme al burro a temperatura ambiente, aggiunto le uova e mescolato bene fino ad ottenere una crema soffice e spumosa.

Ho aggiunto la farina e il lievito setacciati, un pizzico di sale, amalgamato bene, unito le banane schiacciate delicatamente e infornato il composto in uno stampo da plumcake (22 x 11 cm) per circa 40 minuti.

nb. controllate la cottura qualche minuto prima, infilando uno stecchino, se esce pulito ed asciutto, il plumcake è pronto.

A cottura ultimata, l’ho sfornato, tolto delicatamente dallo stampo, messo a raffreddare sopra una gratella, fino a fargli raggiungere la temperatura ambiente, e prima di servirlo, guarnito con noci di macadamia sminuzzate e glassa ottenuta da qualche cucchiaio di limone miscelato con zucchero a velo quanto basta per ottenere la consistenza desiderata, che non deve essere nè troppo liquida nè troppo dura, ma colare dolcemente sopra il plumcake.

plumcake alla banana

nb. al posto delle noci di macadamia, potete utilizzare anacardi, mandorle o noci. Il plumcake alla banana si conserva perfettamente per 3-4 giorni conservato all’interno di un contenitore ermetico.

plumcake alla banana

Con questa ricetta partecipo al contest Un brunch per la festa della mamma organizzato da Il caffè delle mamme.

plumcake alla banana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 2430 times!

Print Friendly, PDF & Email
... con la frutta, ... plumcake, ciambelle e altre torte, Dolci tentazioni , , , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Frappè alla banana e cacao - Banaciok Successivo Pan bauletto al pomodoro con olive nere (con pasta madre)

6 thoughts on “Plumcake alla banana con noci di macadamia

  1. Elena Zia Ralù il said:

    una bella idea!!! Le banane nell’impasto donano un buon sapore ai dolci. Gli anacardi sono il tocco in più che ti contraddistingue!!

Lascia un commento