Panini al rosmarino e peperoncino con parmigiano

Panini al rosmarino e peperoncino con parmigiano

Panini al rosmarino e peperoncino con parmigiano: ve lo confesso, probabilmente ve lo avrò detto già altre volte, sono un’appassionata di peperoncino! Lo metterei in ogni piatto, dal dolce al salato; penso che aggiunga quel che di magico che lo rende speciale ogni pietanza in ogni occasione! panini al rosmarino

Per questi gustosi e fragranti panini ho scelto di associarlo al rosmarino, un’erba aromatica al quale ben si abbina, ma che potete sostituire a seconda dei vostri gusti (salvia o timo per esempio, andranno benissimo).

Potete aggiungere pezzetti di frutta secca all’impasto , come noci o nocciole, oppure semi di qualsiasi tipo, in superficie, o dentro l’impasto, e non sbaglierete mai!

Ho utilizzato il tanto a me caro peperoncino in polvere Me li cucco: Peperoncino 100% prodotto e coltivato in Calabria, piccante, privo di additivi chimici e conservanti (Linea atlas prodotto tracciabile con il sistema filiera breve), che rende piccante al punto giusto questi panini al rosmarino!

Ingredienti:

  • 500 gr di farina (possibilmente 0 w 260)
  • 300 ml di acqua
  • 10 gr di lievito di birra in panetto
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 30 ml di olio extra-vergine di oliva
  • 20 gr di sale
  • rosmarino essiccato qb
  • peperoncino in polvere Me li cucco qb

Procedimento:

In un recipiente capiente, ho mescolato per un minuto, con un cucchiaio di legno, la farina assieme a 200 ml di acqua ottenendo un impasto assolutamente non uniforme e lasciato riposare per 30 minuti (tecnica dell’autolisi: la farina si idrata completamente e si sviluppa il glutine).

Trascorso il tempo, ho aggiunto l’acqua rimanente, il lievito sbriciolato, il parmigiano grattugiato, mescolato per qualche minuto, unito il sale e l’olio e impastato a mano fino ad ottenere un impasto liscio, lucido ed omogeneo.

Ho lasciato riposare l’impasto per una mezz’oretta e, successivamente, l’ho diviso in panetti di circa 50 gr l’uno a cui ho dato una forma leggermente ovale e lasciati lievitare fino al raddoppio.

nb. qualcuno l’ho fatto lievitare in stampini di silicone ovale.

Ho spennellato delicatamente i panini con poca acqua, cosparso con rosmarino e peperoncino prima di infornarli a 200° (forno già caldo) e cuocerli per circa 15-17 minuti.

panini al rosmarino

nb. qualche spruzzata di acqua nel forno con uno spruzzino, è ottima per creare umidità per favorire la lievitazione.

CONSIGLIO….

Potete utilizzare anche del uovo leggermente sbattuto per spennellarli al posto dell’acqua, questo consentirà di ottenere dei panini al rosmarino lucidi e dorati.

 panini al rosmarino

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 2258 times!

Print Friendly, PDF & Email
Antipasti & stuzzicherie, Pane & lievitati
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Timballini di cous cous alle verdure Successivo Pesche ripiene agli amaretti con timo e peperoncino

2 thoughts on “Panini al rosmarino e peperoncino con parmigiano

Lascia un commento