Muffins occhi insanguinati

Muffins occhi insanguinati

Muffins occhi insanguinati: non sono così legata alla tenebrosa festa di Halloween, sono passati due anni, forse tre, dall’ultima preparazione e si vede! : questi occhi insanguinati non sono riuscita a farli spaventosi, anzi…

Un pò come quei teneri fantasmini che gironzolavano agli albori del blog e che dire di quei ragnetti di marshmallow?! non avrebbero spaventato neanche una mosca! 😀

muffins occhi insanguinati

I muffins occhi insanguinati arriveranno anche a casa dei miei genitori, proprio oggi a pranzo! mi sa che dovrò scrivere un articolo correlato a questo per raccontarvi come è andata!

Se penso che il mio babbo non mangia gli spaghetti n°9 perchè assomigliano a serpenti, ….ci sarà da ridere!

Per questi muffins mi sono ispirata alla ricetta contenuta nel libricino “Cupcakes & muffins” in particolare alla ricetta in tema Halloween Occhi sanguinosi, alla quale ho apportato qualche modifica, succo di mapo e formaggio spalmabile al posto del latte, per esempio, che li rendono ancora più morbidi e golosi.

Immancabile il mio prezioso e fidato alleato, il burro Lurpak, per questa preparazione ho utilizzato quello classico.

Ingredienti per 12 muffins:

  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di burro
  • 2 uova
  • succo di un mapo (o di mandarino, o di mezza arancia)
  • 75 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • un cucchiaino colmo di lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale

…per il ripieno:

  • 100 gr circa di confettura di ciliegia

… per la decorazione:

  • 120 gr di zucchero a velo
  • qualche cucchiaiata di succo di limone
  • 12 ciliegine candite
  • una goccia di colorante rosso in gel

Procedimento:

Ho sbattuto le uova assieme a zucchero, succo di mapo, burro precedentemente sciolto e fatto raffreddare.

Aggiunto formaggio spalmabile, e successivamente le due farine assieme al lievito setacciato e ad un pizzico di sale.

Una volta ottenuto un composto omogeneo, l’ho trasferito a cucchiaiate nei pirottini di carta (o negli stampini per muffins) riempendoli per due terzi.

Ho cotto in forno già caldo a 170° (il mio è ventilato) per circa 22-23 minuti.

Una volta trascorso il tempo, li ho trasferiti sopra una gratella a raffreddare.

Nel frattempo mi sono occupata della glassa, mescolando lo zucchero a velo assieme al succo di limone (aggiungetene poco per volta, in modo da raggiungere la consistenza che preferite).

Appena i muffins hanno raggiunto la temperatura ambiente, li ho svuotati con l’apposito attrezzino che vedete qui sotto che potete acquistare —> QUI, e farciti con la confettura di ciliegie.

muffins occhi insanguinati

Ho fatto colare un cucchiaino di glassa su ognuno, tenendone da parte un cucchiaino, e farcito con una ciliegina.

Per ultimo, ho disegnato le strisce di sangue utilizzando uno stuzzicadenti intinto nella glassa rimasta dove avevo precedentemente aggiunto una goccia di colorante rosso.

muffins occhi insanguinati

I muffins occhi insanguinati sono deliziosi e morbidissimi, adatti per la colazione, perfetti per la merenda accompagnati da un buon caffè (nel mio caso) o da un cappuccino, ideali per le feste a tema di Halloween!

Si casi conservano perfettamente per 3-4 giorni all’interno di un contenitore ermetico.

” Con questa ricetta partecipo al contest Dolcetto o scherzetto? indetto dal blog Cucinare con amore

muffins occhi insanguinati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 1482 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Mattonella di cioccolato con nocciole (senza uova, senza cottura) Successivo Fiori d'autunno alle mandorle

10 thoughts on “Muffins occhi insanguinati

Lascia un commento