Mendiants allo zenzero, mandorle e albicocche secche

Mendiants allo zenzero, mandorle e albicocche secche

Mendiants allo zenzero, mandorle e albicocche secche: i mendiants sono dei golosi dolcetti a base di cioccolato e frutta secca, semplicissimi da fare. Li notai in Belgio durante un viaggio l’anno scorso, le vetrine delle pasticcerie e cioccolaterie ne erano piene! ce n’erano di tutti i tipi: dal cioccolato fondente a quello bianco, arricchiti della più svariata frutta secca, così colorati e così invitanti, era impossibile scegliere il preferito fra tanti gusti, li avrei voluti assaggiare tutti!

mendiants allo zenzero

Una volta a casa, cercai di documentarmi, non solo per quanto riguarda la ricetta ma anche per capire le loro origini…. mendiants…. ovvero mendicanti, il loro nome mi incuriosiva davvero tanto! Perchè quel nome?!

Innazitutto i mendiants fanno parte dei 13 dolci delle feste natalizie in provenza, 13 come Gesù e i dodici apostoli, si ritrovano a tavola anche durante tutto l’anno specialmente in prossimità delle feste religiosi.

Premettendo che la lista dei dolci varia leggermente, non solo da regione a regione ma anche da famiglia a famiglia, in linea di massima i tredici dolci sono questi:

la pompe à huile, ovvero una focaccia rotonda e piatta a base di farina, olio d’oliva, di zucchero e acqua di fiori d’arancio, torrone bianco, torrone nero,fichi secchi, mandorle, noci, uva passa, pera, mela, arancio o mandarino, datteri, marmellata o pasta di mele cotogne, calisson d’aix (fonte Lonely Planet – Francia Medridionale).

Noci, fichi secchi, mandorle e uva passa sono associati, si narra siano associati ai colori delle tonache dei 4 ordini religiosi cattolici che hanno fatto voto di povertà, ovvero Agostiniani, Francescani, Carmelitani e Domenicani.

E’ tradizione che ogni commensale, durante le feste, debba mangiare almeno uno di questi dolci come gesto augurale, non importa in che quantità, ma ne deve almeno assaggiare un pezzetto!

Appena ho visto che le ragazze di Re-cake li proponevano assieme ad altri golosi dolcetti nel cesto natalizio di dicembre, ho pensato che era arrivato finalmente il momento di preparare i mendiants!

Ma ora ecco la mia versione, mendiants allo zenzero! 😉

Ingredienti per 12 mediants:

  • 200 gr di cioccolato fondente al 70%
  • 3 cucchiai di granella di mandorle
  • qualche pezzetto di zenzero candito
  • 12 ciliegine candite
  • 4 albicocche secche
  • 4 pizzichi di zenzero in polvere

 

nb. potete naturalmente sostituire il cioccolato fondente con quello che preferite, sostituire la frutta secca che ho messo io con quella che vi piace di più!

Procedimento:

Ho sciolto a bagno maria il cioccolato, aggiunto lo zenzero in polvere, mescolato bene e, a cucchiaiate, l’ho poi passato sopra un tappetino di silicone (oppure sopra una teglia ricperta di carta forno), formato dei cerchietti aiutandomi con un cucchiaino.

Ho distribuito sopra ognuno, una ciliegina, un pezzetto di albicocca e uno di zenzero, per finire la granella di mandorle.

Ho atteso che solidificassero prima di staccarli dal tappetino e poterli gustare!

Presentati all’interno di sacchettini trasparenti con un bel fiocchetto, sono un dolce pensiero da presentare agli amici più cari nelle occasioni speciali.

mendiants allo zenzero

Le altre proposte del cestino natalizio, le potete trovare da Alessandra, Sara, Claudia e Andrea, in particolare la ricetta dei mendiants, da Giulia.

re-cake dicembre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 1208 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pane con frutta secca e frutti di bosco Successivo Torta salata con spinaci e cotechino - la Natalina

8 thoughts on “Mendiants allo zenzero, mandorle e albicocche secche

Lascia un commento