La besciamella perfetta – ricetta base

La besciamella perfetta - ricetta base

La besciamella perfetta – ricetta base

Pochi ingredienti e semplici mosse per ottenere la besciamella perfetta: liscia e senza grumi! Il suo gusto leggero e delicato, la rende una salsa molto versatile; utilizzata in diversi piatti tipici della cucina italiana, tra i quali, solo per citarne un paio, le rinomate lasagne alla bolognese e i cannelloni con carne o con gli spinaci!


Ingredienti:

– 1 litro di latte parzialmente scremato

– 100 gr di farina 00

– 100 gr di burro

– due pizzichi di noce moscata

Procedimento:

In una casseruola abbastanza capiente, ho fatto sciogliere a fuoco basso il burro; una volta sciolto, ho tolto dal fuoco e aggiunto, la farina setacciata attraverso un colino, mescolando bene con un cucchiaio di legno.

Ho riportato sul fuoco il recipiente e ,sempre a fiamma bassa e mescolando, ho cotto per qualche minuto fino a che non cambia leggermente colore.

Otterremo in questo modo il roux, utilizzato soprattutto nella cucina francese per addensare o insaporire preparazioni culinarie.

Questo composto fluido ha un colore variabile a seconda del tempo di cottura; quello bianco (cotto qualche decina di secondi) è utilizzato soprattutto per addensare il ragu, il biondo (appena più colorito) come base per la besciamella e altre salse, il bruno (dal colore più ambrato) è delizioso come insaporitore di arrosti e carni in generale ma non solo.

Ho aggiunto latte caldo a filo, sempre mescolando, importantissimo che sia già caldo quando lo unite al roux!

Ho salato e cotto fino a quando la besciamella si addensa ed inizia a sobbollire.

Due pizzichi di noce moscata e la besciamella perfetta è pronta! 😉

La besciamella perfetta - ricetta base

VERSIONE DELLA BESCIAMELLA PERFETTA CON OLIO AL POSTO DEL BURRO:

Sostituire il burro con 6-7 cucchiai di olio extra-vergine di oliva e procedere come per la versione classica.

VERSIONE DELLA BESCIAMELLA PERFETTA VEGAN o PER INTOLLERANTI AL GLUTINE E AL LATTOSIO:

Sostituire il latte bovino con latte di riso o di soia e la farina, con farina di riso o amido di mais (maizena) e procedere nella stessa maniera con la preparazione.

CONSERVAZIONE:

La besciamella si conserva perfettamente per un paio di giorni in frigorifero ma se doveste utilizzarla per qualche preparazione più in là nel tempo, potete congelarla in vaschette a chiusura ermetica. In questo modo si conserva per tre mesi. L’unica accortezza è di scongelarla lentamente, passandola nel frigorifero la notte prima.

Al momento dell’utilizzo, aggiungere poco latte e scaldarla in una casseruola a fuoco dolce per farla ritornare soffice e liscia.

La besciamella perfetta - ricetta base

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 2215 times!

Print Friendly, PDF & Email
Le ricette base a modo mio
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Pasta fresca rossa all'uovo (con barbabietola rossa) Successivo Spongata di Brescello versione mignon

2 thoughts on “La besciamella perfetta – ricetta base

Lascia un commento