Gnocchi di patate e carote con luganega

Gnocchi di patate e carote con luganega

Gnocchi di patate e carote con luganega: un saporito e sostanzioso ragù alla salsiccia con erbe aromatiche, rende unico, questo rustico e gustoso piatto.

gnocchi di patate e carote con salsiccia

Ho trascorso lunghi periodi della mia infanzia sull’altopiano di Asiago, dove trascorrevo,buona parte delle vacanze estive ed invernali, nella casa di famiglia.

Oltre al rinomato formaggio e al pane, che non so perchè, in qualsiasi panificio si comprava, era così fragrante e croccante in ogni momento della giornata, le mie papille gustative si accendevano quando la mamma presentava a tavola le favolose patate comprate direttamente dal produttore, in un’azienda agricola vicino casa e, almeno una volta a settimana cuoceva sulla bistecchiera le salsicce arrotolote (così le chiamavo da piccola) che triplicavano l’appetito e ci richiamavano in casa non appena avvertito il profumo!

Ingredienti per 6 persone:

per gli gnocchi …

  • 500 g di patate di Rotzo (patate di montagna della provincia di Vicenza)
  • 500 g di carote già prive di ciuffo
  • 300 g di farina 0 o 00
  • 2 uovo
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 pizzico di noce moscata

in più…

  • 2 luganeghe (salsicce tipiche)
  • carota, sedano, cipolla a piacere per il soffritto
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva qb
  • timo, origano e/o altre erbe aromatiche a piacere
  • sale e pepe qb


Procedimento:

Ho lessato patate e carote (sono pronte quando pungendole con i rebbi di una forchetta, questi entrano agevolmente).

Ho sbucciato le patate ancora calde e subito schiacciate con lo schiaccia-patate, passato al passa-verdure le carote.

Sopra la spianatoia leggermente infarinata, ho unito le due polpe, aggiunto uovo tolto dal frigorifero qualche ora prima, sale, noce moscata e farina, (preferibilmente setacciata) e, impastato il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi.

nb. non aggiungere farina, anche se sentite la pasta morbida, poichè meno ne usate, più i vostri gnocchi di patate e carote saranno deliziosi!

Con l’impasto ottenuto, ho formato sulla spianatoia infarinata, tanti cilindretti e tagliati a pezzetti.

nb. io ho scelto di lasciarli lisci, ma potete rigarli con i rebbi della forchetta o arricciarli sul dorso di una grattugia.

Tanti altri consigli su come ottenere degli gnocchi perfetti —> QUI

gnocchi di patate e carote

In una capiente padella, ho preparato il soffritto, facendo imbiondire cipolla, carota e sedano sminuzzati assieme a due tre cucchiai di olio.

Ho aggiunto la luganega a pezzettini, mescolato con un cucchiaio di legno e portato a cottura aggiungendo il vino bianco e lasciandolo sfumare. Solo a fine cottura, ho unito le erbe aromatiche sminuzzate.

Ho immerso gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata, scolati non appena vengono a galla (meglio dividere in più volte la cottura degli gnocchi, per evitare che si attacchino) e conditi con il ragù di luganega.

Servire gli gnocchi di patate e carote alla salsiccia ancora fumanti!

Con questa ricetta partecipo al

Contest Farina D.O.C. – E.T. ECCELLENZE & TERRITORIO  

del blog Cucinare Chiacchierando

gnocchi di patate e carote

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 1175 times!

Print Friendly, PDF & Email
Primi / , , , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

5 thoughts on “Gnocchi di patate e carote con luganega

  1. adoro gli gnocchi, e questi sono davvero invitanti! Magari domani a pranzo intanto provo il sugo, non faccio in tempo anche a fare gli gnocchi così, userò quelli che ho in frizer. Ma la prossima volta gli tocca di sicuro 🙂 A presto :*

Lascia un commento