Focaccia con radicchio e ricotta – Macchina del pane

Focaccia con radicchio e ricotta – Macchina del pane

Focaccia con radicchio e ricotta: pensavamo non ci potesse risultare utile, ma era tutta una scusa, il problema principale era trovare lo spazio dove collocarla, ogni angolo inimmaginabile possibile della casa era già occupato, forno compreso, riempito di una dozzina di teglie per pizze e focacce!focaccia con radicchio

E’ arrivata come un fulmine a ciel sereno e alla fine, con gioia, l’abbiamo accolta a braccia aperte…… un posto per lei vuoi non trovarlo?!

La macchina del pane, questo elettrodomestico a noi sconosciuto “Non funziona…. non va bene… il pane non fa la crosta, l’interno è troppo umido, coi programmi non ci capisco niente, bla bla bla, no insomma….. tenetela voi, fatemi un piacere, ve la regalo!” – disse un nostro parente, e noi con enorme sforzo, gli abbiamo fatto questo favore! 😛

Prometto che fra qualche tempo uscirà un articolo dettagliato sull’utilizzo di tutti i programmi della macchina del pane, nel frattempo, ecco uno dei nostri primi esperimenti, una gustosa focaccia con radicchio e ricotta!

Scopriamo con piacere che, la macchina del pane, non solo sforna enormi pagnotte senza nessuno sforzo da parte nostra, ma può essere utilizzata anche come impastatrice e lievitatrice.

Ingredienti per 4 persone (teglia da 28-30 cm):

  • 250 gr di farina 0
  • 100 gr di farina integrale di grano tenero macinata a pietra
  • 210 ml di acqua
  • 4 grammi di lievito di birra liofilizzato oppure 20 gr di lievito di birra in panetto (un’unica raccomandazione: NO LIEVITO ISTANTANEO!)
  • un cucchiaio di olio extra-vergine di oliva
  • un cucchiaino colmo di sale
  • un cucchiaino raso di zucchero

per la farcitura…

  • 200 gr di ricotta
  • un cespo di radicchio rosso IGP di Treviso
  • 2-3 fette di formaggio Havarti Arla
  • un cucchiaino rado di semi di anice
  • rosmarino secco qb
  • sale rosa qb
  • olio extra vergine di oliva qb

Procedimento:

Niente di più semplice, basta seguire questo schema…

  1. preparare tutti gli ingredienti pesati prima di iniziare
  2. inserire nel cestello gli elementi liquidi sul fondo, in questo caso, acqua a temperatura ambiente e olio
  3. coprire i liquidi spolverizzando lentamente con la farina fino a versarla tutta
  4. da un lato del cestello deporre il sale
  5. dall’altro lo zucchero
  6. al centro della farina formare un leggero incavo senza arrivare al liquido e deporvi il lievito di birra (se in panetto, sbriciolatelo)
  7. impostare il programma (in questo caso “IMPASTO”)
  8. premere avvio e attendere il bip-bip che avvisa il termine

Quando toglierete l’impasto dalla macchina sarà già bello gonfio e lievitato, non ci rimarrà che stenderlo con i polpastrelli (no mattarello, non risulterebbe una buona alveolatura a fine cottura) in una teglia anti-aderente o ricoperta di carta-forno e lasciar lievitare per circa un’ora in cucina, coprendo con un canovaccio.

Occupiamoci ora della cottura e della farcitura….

Trascorso il tempo della lievitazione in teglia, infornate in forno già caldo a 220° e cuocete per circa 25 minuti.

Cinque minuti prima del termine, togliere dal forno la teglia e farcito con uno strato di ricotta, radicchio precedentemente grigliato (o stufato a vostro piacimento), aggiungete qualche macinata di sale rosa, poco rosmarino secco e i semi di anice, terminate con le fette di formaggio e infornate di nuovo per portare a termine la cottura.

A cottura ultimata, un giro di olio e via in tavola ancora fumante!

focaccia con radicchio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 1093 times!

Print Friendly, PDF & Email

6 thoughts on “Focaccia con radicchio e ricotta – Macchina del pane

  1. cinzia il said:

    ciao paola, ma quanto è comoda la mdp io non starei più senza! l importante è imparare ad usarla, poi in inverno è ottima per lievitare perché in casa non si raggiunge mai il caldo necessario che dire io la amo!

Lascia un commento