Fiorellini al cacao con crema pasticcera e ribes

fiorellini al cacao con crema pasticcera e ribes

Questi deliziosi fiorellini al cacao con crema pasticcera e ribes sono ideali per un buffet o da serivire a fine pasto ai vostri ospiti!

Da mangiare in un sol boccone, o da assaporare lentamente: nessuno gli saprà resistere!

Li vedrete sparire velocemente dal vassoio o dal tavolo! Un successo assicurato!

Sono semplici da fare, soprattutto col metodo dei pirottini rovesciati, e di sicuro effetto!

Si prestano ad essere farciti nei più svariati modi: con crema pasticcera classica come ho fatto io, o con della crema al mascarpone, per esempio, o semplicemente con della panna fresca montata e frutta fresca.

Ingredienti:

– 300 gr di farina (più quel che basta per stendere la pasta)

– 100 gr di zucchero

– 100 ml di olio extra-vergine di oliva

– 1 uovo

– due bustine di Oracioc S.Martino

– un pizzico di sale

per la crema…

– 2 tuorli

– 2 cucchiai colmi di zucchero

– un bicchierone di latte

– 2 cucchiai di amido di mais

– buccia di limone grattugiata

in più…

– ribes qb (in alternativa, ciliegine candite o altra frutta)

– zucchero a velo qb


Procedimento:

Per prima cosa ho preparato la pasta frolla mescolando velocemente in una terrina capiente: farina e lievito setacciati, uova, zucchero, cacao olio e sale, formato una palla e messa a riposare in frigo.

NB. Se sentite il composto troppo morbido (dipende dalla grandezza delle uova utilizzate) aggiungete un cucchiaio di farina, viceversa se sentite che il composto fa fatica a compattarsi, aggiungete un tuorlo d’uovo.

Se preferite utilizzare il burro al posto dell’olio fate conto di aumentare la dose del 20% circa (in questo caso 100 ml di olio = 120 gr di burro).

Nel frattempo, ho preparato la crema nel classico modo:
in un pentolino ho messo tutti gli ingredienti tranne il latte, che va scaldato a parte e aggiunto a filo, poco per volta, a tutto il resto (questo è un ottimo metodo per non formare grumi!) direttamente sul fuoco (basso) e ho cotto finchè ha iniziato a sobbollire.

A questo punto, ho spento la fiamma e ho lasciato riposare dentro il pentolino.

Trascorsa mezz’oretta, ho ripreso il panetto e l’ho steso col mattarello sopra il piano di lavoro infarinato, non troppo sottilmente (comunque meno di un cm).

Con un taglia biscotti a forma di fiore ho ottenuto tanti fiorellini che ho adagiato sui pirottini di carta capovolti, schiacciando un pò ai lati per dargli la forma di un cestino.

Nel collage seguente, potete vedere come ho fatto i fiorellini con la pasta frolla classica:

(cliccando sopra la foto, potete leggere la ricetta)

Fiorellini di pasta frolla all'olio con crema al cioccolato light, kiwi e ananas

Ho trasferito su una teglia da forno e infornato a 180° per 15 minuti circa.

Eccoli!!! i fiorellini al cacao pronti per essere farciti!

fiorellini al cacao con crema pasticcera e ribes

Non mi è rimasto che decorarli con la crema pasticcera con l’aiuto di un sac à poche, un ribes in cima ad ognuno e  un pò di zucchero a velo!

fiorellini al cacao con crema pasticcera e ribes

Altre golose idee…

(clicca sulla foto per la ricetta)

Torta di riso - ricetta passaparola
Torta di riso
Girelle di pasta frolla alle nocciole
Girelle di pasta frolla alle nocciole
Torrette alle fragole con grappa di Amarone
Torrette alle fragole con grappa di Amarone

torna alla —> Home page

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 4765 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Margherite con crema al caffè Successivo Colomba salata con wurstel e carciofini

4 thoughts on “Fiorellini al cacao con crema pasticcera e ribes

  1. Lidia il said:

    Che belli questi fiorellini e devono essere anche tanto buoni…non ho mai provato la pasta frolla all’olio ci proverò sicuramente al più presto grazie per questa bella ricetta!!! ciaooo

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      grazie mille!!! ogni tanto non uso il burro, lo sostituisco con olio ma anche con Philadelphia per esempio! 🙂 un bacione!

Lascia un commento