Finte cotolette – Melanzane con panatura speciale

Finte cotolette - melanzane con panatura speciale

Altra ricetta passaparola, questa volta vi propongo le finte cotolette, una ricetta vecchissima!: quando ero piccola i nonni o la mamma, spesso la domenica, presentavano a tavola le verdure appena colte dall’ orto, fritte nelle più svariate maniere (spicchi di carciofo o zucchine a rondelle in pastella, fiori di zucchina ripieni ecc. ecc.) ed era una gran festa!
Le finte cotolette sono delle fette piuttosto spesse di melanzana ricoperte da una panatura che rimane leggera e croccante!

Ingredienti per 4 persone:

– 8 fette di melanzane medio-grandi
– 2 uova
– 1/2 bicchiere di acqua frizzante
– farina di mais fioretto qb
– farina 00 qb
– pan grattato qb
– origano, sale e pepe qb (a piacere)
– olio di semi di arachide qb

Procedimento:

Dopo aver lavato le melanzane, le ho tagliate a fette spesse circa un cm, un cm e mezzo e le ho leggermente salate e messe a riposare per perdere l’ acqua sopra un colino con il classico metodo dei nonni: con piatto pesante sopra! 🙂

Nel frattempo ho preparato i piatti con il necessario per la panatura:

– uno con la farina 00
– uno con il pane grattugiato assieme ad un pugno di farina di mais fioretto, due pizzichi di origano, una macinata di pepe
– uno con le uova leggermente sbattute con l’ acqua frizzante

Trascorsa un’ oretta ho asciugato le fette di melanzana con della carta assorbente e le ho passate prima nella farina 00, poi nell’ uovo leggermente sbattuto con l’ acqua frizzante, poi nel pane grattugiato assieme alla farina di mais, poi ancora nell’ uovo e per finire ancora una volta nel pane grattugiato e farina di mais.

Ho fritto le finte cotolette in una padella anti-aderente con olio già caldo (io uso l’ olio di semi di arachide perchè ha il punto di fumo alto, dunque più resistente alla frittura) due minuti circa per parte.

Una volta cotte, le ho passate nella carta assorbente e salate con un pizzico di sale.

NB.
L’ aggiunta di farina di mais fioretto rende la panatura più croccante, la potete usare benissimo anche per le cotolette di carne.
In alternativa alla frittura, se volete delle finte cotolette più leggera, potete cuocerle in forno sopra una teglia anti-aderente con un filo d’ olio extra-vergine a 180° per 25 minuti circa, in questo caso le fette di melanzana vanno prima grigliate sulla piastra e lasciate raffreddare prima di passare alla panatura.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 4039 times!

Print Friendly, PDF & Email
Secondi vegetariani, Secondi, contorni & uova , , , , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Girelle di pasta frolla alle nocciole con marmellata di pere Successivo Torta sofficissima con glassa croccante alle mandorle e nocciole

8 thoughts on “Finte cotolette – Melanzane con panatura speciale

  1. cinzia il said:

    ciao paola, io le faccio uguali ma al posto della farina fioretto uso la semola rimacinata in caso qualcuno non la trovasse puo provare il risultato è molto simile ciao un bacione

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      Ciao Cinzia che piacere trovarti qui! con la semola non ho mai provato, ma penso che gli dia quel croccantino piacevole come la farina fioretto! ottima idea! un bacione!!!

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      Ciao Criii! ;-* visto che semplici da fare e che bontà!!?
      Buona Pasqua a te e alla tua dolce metà! 😉 a presto!

  2. Che buone!! Io adoro le melanzane. Stasera per cena ho la parmigiana ma due melanzane mi sono avanzate…quasi quasi… Acqua frizzante e mais fioretto in aggiunta al pangrattato, tutto chiaro :-). Un bacino, tesoro

Lascia un commento