Crostata integrale con composta di mirtilli

Crostata integrale con composta di mirtilli

Crostata integrale con composta di mirtilli: una crostata sfiziosa e sana che vi conquisterà con la sua frolla integrale e senza burro e la deliziosa composta ottenuta da dolci, succosi e profumati mirtilli!

Crostata integrale con composta di mirtilli

Sana, nutriente e genuina, questa crostata integrale è adatta alla merenda o alla prima colazione; potete preparare in anticipo sia la composta che la frolla.

In genere, quando preparo la frolla, raddoppio le dosi così posso conservarne la metà per un’altra preparazione, la congelo, e al momento del bisogno, la faccio scongelare lentamente nel frigorifero tutta la notte.

Ingredienti per la base:

  • 350 gr di farina tipo 2 di grano tenero
  • 120 ml di olio extra-vergine di oliva
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo + un tuorlo
  • la punta di un cucchiaino di bicarbonato in polvere (non necessario)
  • un pizzico di sale

… per la composta di mirtilli (ricetta di cucina corriere)

  • 500 gr di mirtilli neri maturi
  • 300 gr di zucchero
  • 200 ml di acqua

… in più

  • eventuale zucchero a velo qb


Procedimento:

Ho lavato e asciugato delicatamente i mirtilli.

In un pentolino ho portato al bollore acqua e zucchero a fiamma bassa, fatto addensare per qualche minuto e appena ha iniziato a far schiuma, ho aggiunto i mirtilli,  portati a cottura a fiamma dolcissima (circa un’ora e un quarto) e fatti raffreddare mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo, in una terrina capiente, ho impastato insieme: olio, zucchero a velo, uova, le due farine, bicarbonato, sale, formato una palla e messa a riposare in frigorifero.

Una volta a temperatura ambiente la composta di mirtilli, ho tolto dal frigorifero la pasta frolla, con 2/3 della stessa ho ottenuto un cerchio poco più largo delle dimensioni della tortiera, distribuito sopra la composta e ottenuto con la pasta rimanente i classici intrecci delle crostate, che ho steso sopra delicatamente.

Ho infornato a 180° e cotto per circa 40 minuti (controllate che non diventi troppo dorata in superficie, copritela verso la fine con un foglio di carta alluminio appena appoggiato sopra).

crostata integrale

Una volta a temperatura ambiente l’ho cosparsa di zucchero a velo.

nb. al posto della farina di tipo 2 potete usare la tipo 1, o, se non le trovate, le classiche 0 o 00, ma non otterrete lo stesso risultato 😉 .

In sostituzione all’olio, potete utilizzare il burro, in questo caso la dose per questa ricetta è di 150 gr.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 3216 times!

Print Friendly, PDF & Email

4 thoughts on “Crostata integrale con composta di mirtilli

  1. Wow che buona 🙂 Mi ingolosisce tantissimo! Da quando poi ho provato la frolla all’olio mi si è aperto un mondo per me che ho sempre creduto che solo quella burrosa e con farina 00 fosse la migliore come sapore!!!! Guarda qui invece che bontà!

Lascia un commento