Bombette di Carnevale al limone e cannella

Bombette di Carnevale al limone e cannella

Bombette di Carnevale al limone e cannella: qui traditrice è la dimensione di questi deliziosi dolcetti fritti di Carnevale, saltano in bocca una dopo l’altra che nemmeno ce ne accorgiamo, ci pensavo prima, non è che forse, è proprio per quello che sono chiamate bombette?

bombette di carnevale

Una, due, tre…. difficile fermarsi, poi arriva la quarta è ormai quel che è fatto e fatto! non ci pensiamo, il Carnevale non è di certo il periodo migliore per pensare alla linea! Eppoi vi dirò, queste golose bombette non sono così caloriche come pensate, hanno un impasto che non assorbe olio durante la frittura, ve ne accorgerete dopo averle cucinate tutte, da quanto ve ne sarà rimasto in pentola!

Per questa preparazione ho utilizzato la farina tipo 00 Molino Orsili, quella che secondo me, di più si adatta agli impasti dolci lievitati, donando morbidezza e sofficità sia se cotti in forno che fritti.

bombette di carnevale

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 00 Molino Orsili
  • 1 uovo
  • 4 tuorli
  • 100 gr di burro
  • 100 ml di latte parzialmente scremato
  • 120 gr d zucchero semolato
  • 20 gr di lievito di birra in panetto
  • mezzo limone non trattato
  • un pizzico di sale

in più…

  • zucchero a velo qb
  • cannella in polvere qb
  • abbondante olio per friggere

Procedimento:

Ho sciolto il lievito in 50 ml di latte tiepido assieme ad un cucchiaino di zucchero, aggiunto 80 gr di farina, mescolato e lasciato riposare per circa trenta minuti.

In una terrina, ho impastato la farina rimanente (420 gr) assieme allo zucchero rimasto (circa 100 gr), aggiunto le uova leggermente sbattute a temperatura ambiente, il sale, il burro sciolto a bagnomaria (o al microonde) e lasciato raffreddare, il panetto precedentemente preparato con il lievito, scorza di limone grattugiata, amalgamato bene il tutto fino ad ottenere un composto lucido ed omogeneo che ho poi fatto riposare fino al raddoppio avendo cura di coprire il recipiente con un canovaccio per evitare sbalzi di temperatura (dipende dalla temperatura che avete in casa, io due ore e mezza).

Trascorso il tempo, ho steso la pasta sopra un ripiano leggermente infarinato ad uno spessore di 1 cm circa e con un coppa-pasta del diametro di 4 cm, ho ottenuto dei dischi che ho poi fatto riposare per una mezz’oretta coprendoli con un canovaccio.

bombette di carnevale

Ho poi fritto le bombette di Carnevale in abbondante olio bollente, pochi per volta, girandoli un paio di volte e una volta dorati (due minuti per lato circa) li ho tolti con l’aiuto di una schiumarola e depositati sopra carta-assorbente in modo da far perdere l’eccesso di unto.

Una volta raffreddati, li ho spolverizzati di zucchero a velo e cannella!

ALTRE IDEE PER LE FESTE DI CARNEVALE —–>QUI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 1393 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Tiramisu allo zafferano con pavesini Successivo Calzoncelli con wurstel e patatine

3 thoughts on “Bombette di Carnevale al limone e cannella

Lascia un commento