Baccalà con riso venere e peperoni in agrodolce

Baccalà con riso venere e peperoni in agrodolce

Baccalà con riso venere e peperoni in agrodolce: un piatto ricco, sano, completo ed equilibrato, da assaporare freddo o tiepido durante le giornate calde oppure caldo, durante la stagione invernale.

baccalà con riso

Un piatto perfetto sia come primo che come piatto unico; molto allegro secondo me, anche da presentare all’interno di bicchierini, durante un buffet o un aperitivo, come antipasto mono-porzione.

Al baccalà ho voluto abbinare un ingrediente acidulo quale il peperone in agrodolce e il gustosissimo riso venere Vignola, caratterizzato dall’inconfondibile colore nero e dal profumo di crosta di pane in cottura. Questo riso è molto versatile e ben si presta nella preparazione di contorni e insalate, piatti etnici ed esotici.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di baccalà già ammollato
  • 200 gr di riso venere Vignola
  • 120 gr di peperoni agrodolci
  • 6 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
  • un cipollotto
  • uno spicchio d’aglio
  • sale e pepe qb

Procedimento:

Ho cotto al cartoccio, il baccalà accuratamente privato delle lische e fatto a pezzi, assieme a qualche pizzico di sale, lo spicchio di aglio intero, il cipollotto tagliato in quattro parti.

Ho utilizzato della carta forno, chiudendo bene i cartocci, in modo da non far entrare aria e fatto cuocere per circa 15-18 minuti in forno già caldo a 200°.

Tempi di cottura per la cottura al cartoccio – regole generali per il pesce

Il cartoccio se di carta-alluminio, va posto in forno già caldo a 220°C (200°C se si usa la carta forno).

Occorrono in media, 15 minuti circa, per ogni 500 g di pesce.

Nel frattempo, ho lessato il riso venere in abbondante acqua salata, scolato e passato in padella assieme all’olio già caldo e ai peperoni ben sgocciolati e tagliati a pezzi.

Ho insaporito il tutto per qualche decina di secondi, aggiunto il baccalà ormai cotto, una macinata di pepe, mescolato delicatamente e servito tiepido.

Altre idee con il baccalà…

Baccalà mantecato alla veneziana
Baccalà mantecato alla veneziana
paccheri pasticciati
Paccheri pasticciati con baccalà

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 696 times!

Print Friendly, PDF & Email
Antipasti & stuzzicherie, Primi, Secondi di pesce, Secondi, contorni & uova , , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Pomodori cotti in padella con acciughe e origano Successivo Pinzimonio con citronette alla senape

10 thoughts on “Baccalà con riso venere e peperoni in agrodolce

Lascia un commento